Giulia Latorre parteciperà al Trono Gay?

Giulia Latorre, figlia del marò Massimiliano Latorre, aveva già fatto sentire la sua voce sui social quando, il 25 gennaio scorso, aveva pubblicato un post sul tema dell’omofobia. La ventiduenne di Taranto aveva deciso di prendere pubblicamente posizione per dare forza e coraggio a tutte quelle persone che ancora hanno timore di mostrarsi per quelle che sono e di fare coming out rispetto al loro orientamento sessuale.
A tutti costoro Giulia, in quell’occasione, ha voluto dire che la vita è una sola e dunque troppo preziosa per essere sprecata a dar retta a polemiche, insulti o pregiudizi. Proprio a questo punto del suo post, Giulia comincia a parlare degli omosessuali utilizzando la parola “noi” e confermando senza ombra di dubbio non solo il suo orientamento sessuale, ma soprattutto il suo desiderio di uguaglianza tra le coppie etero e quelle omosessuali in fatto di adozioni, matrimoni e diritti. Giulia nei giorni del Family Day aveva già quindi manifestato il suo carattere forte e il suo desiderio di vivere le sue scelte personali alla luce del sole.
In questi ultimi giorni è trapelata la notizia di una possibile partecipazione di Giulia Latorre al Trono Gay che si terrà a partire da settembre 2016. Giulia ha deciso di parlarne direttamente a Radio Cusano Campus e ha confermato che effettivamente esiste la possibilità che possa partecipare al programma, non solo, le hanno già fatto qualche proposta al riguardo. Giulia non si sbilancia troppo ma spera che tutto vada per il meglio e la sua partecipazione si concretizzi.
Le riposte non si sono fatte attendere e c’è chi non ha preso propriamente bene la notizia. La prima ad aver risposto per le rime è stata Nina Moric, che ha subito sottolineato come l’eventuale partecipazione di Giulia sarebbe soltanto legata al suo cognome e alla vicenda del padre. Tra le due volano parole pesanti, ma poi fortunatamente è Giulia stessa ad affermare che la questione è stata risolta.
Fonte: Oggi a Uomini e Donne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *